Master Coaching Sociale per la Motivazione e i Processi di Cambio - Divulgación Dinámica
logo-cursos-italia
0034 606 21 20 26

informazione1@divulgazionedinamica.it

destacado-it-01
destacado-it-02
destacado-it-03
destacado04444

Presentazione del Master:

 

Nel processo di trasformazione sociale che viviamo, il coaching più che una disciplina in auge sembra essere una necessità per fare le cose in modo migliore, per l’eccellenza personale e sociale. La situazione attuale ci richiede sempre più profondità e velocità nell’implemento di un cambio che, generalmente, richiede degli stimoli di accelerazione che ci risparmiano la perdita delle opportunità di permanere e crescere.

La formazione nel coaching permette di acquisire quelle competenze e abilità tecniche specifiche attraverso le quali il coach (allenatore) aiuta il coachee (persona implicata nel suddetto processo) a sviluppare il suo potenziale tamite un metodo sistematico e strutturato. Questo metodo si basa sul dialogo tra coach e coachee e il suo obiettivo finale è raggiungere il miglioramento delle capacità socio-personali del coachee, usando le risorse e le abilità che egli stesso possiede, e che però non sono state sufficientemente potenziate.

Attualmente il coaching è una delle professioni sociali in maggiore crescita e in Divulgazione Dinamica puntiamo a una formazione specializzata in questa nuova area. Una formazione che, in modo interdisciplinare, si concentra sugli aspetti psicologici e sociali relazionati con l’eccellenza personale e sociale e sulle principali tecniche  e strumenti che permettono di sviluppare processi di coaching in modo professionale.

Temario del Master:

 

1. FONDAMENTI DEL COACHING

1.1. Verso una definizione di Coaching
1.2 Coaching e altri processi simili d’intervento
1.3 Origini e influenze del coaching
1.4 Scuole di Coaching
1.5 Tipologie di Coaching
1.6 Il coach
1.7 Le competenze chiave nel coaching
1.8 Codice deontologico nel Coaching
1.9 Tendenze e situazioni attuali del coaching

2. METODOLOGIA DEL PROCESSO DI COACHING

2.1 Metodologia. Processo di Coaching
2.2 Diagnosi iniziale
2.3 Attuazione. Disegno del processo
2.4 Processo di Coaching
2.5 Seguimento e valutazione
2.6 Strumenti

3. ATTEGGIAMENTI E ABILITÀ DEL COACH. COMPETENZE LAVORATIVE

3.1 Profilo personale e professionale del coach
3.2 Atteggiamenti
3.3 Abilità del Coach
3.4 Competenze lavorative del Coach

4. MOTIVAZIONE E PROCESSI DI CAMBIO

4.1 Motivazione e cambio
4.2 Teorie sulla motivazione
4.3 Teorie motivazionali incentrate sulle necessità
4.4 Teorie motivazionali centrate sul processo
4.5 Alcune questioni da tenere in considerazione per i processi di coaching
4.6 Modello di stadi del cambio: relazione con i processi di coaching
4.7 L’intervista motivazionale
4.8 La motivazione nell’azienda: direzione e pratica motivazionale

5. IL COMPONENTE COGNITIVO NEL CAMBIO

5.1 Coaching e cambio cognitivo
5.2 Pensieri automatici e distorsione cognitiva
5.3 Credenze irrazionali
5.4 Dissonanza cognitiva: relazione tra comportamento e attitudini
5.5 Autosabotaggio
5.6 Bias decisionali

6. STRUMENTI DEL COACHING I: COMUNICAZIONE E RELAZIONI INTERPERSONALI

6.1 Strumenti di comunicazione e relazioni interpersonali
6.2 Tecniche interrogative: domande
6.3 Tecniche comunicative: la comunicazione verbale
6.4 Tecniche comunicative: la comunicazione non verbañe
6.5 Tecniche di rinquadro
6.6 Tecniche di comunicazione indiretta

7. STRUMENTI DEL COACHING II: ESPLORAZIONE E CONSAPEVOLEZZA. STRUMENTI DI APPRENDIMENTO

7.1  Strumenti di esplorazione e consapevolezza: Analisi SWOT. Modello di Johari. La ruota della vita
7.2 Strumenti di motivazione e cambio: La linea del tempo. Tecniche per aumentare l’autostima. Tecniche di creatività. Le metafore
7.3 Modelli di stile dell’apprendimento e strategie d’insegnamento

8. METACOACHING: UN PROCESSO PER IL MIGLIORAMENTO PROFESSIONALE

8.1 Metacoaching: crescita o sviluppo professionale
8.2 Pratiche o esercizi per il metacoaching
8.3 Scale e questionari per l’autoapplicazione

+ QUADERNO DEI CASI PRATICI